Al fine di dare maggiore risalto all’iniziativa coinvolgendo anche gli esercizi in sede fissa del territorio comunale, il Comune ha deliberato di concedere alle attività commerciali e agli esercizi pubblici del territorio comunale (che non risultino già titolari di apposita concessione) la facoltà di occupare temporaneamente, nel periodo dell’evento, una porzione di suolo pubblico antistante le rispettive attività per il posizionamento di tavolini, sedie e strutture “poggia-gomito” da destinare allo stazionamento della clientela e/o per l’esposizione esterna degli articoli in vendita all’interno dei negozi, nonché degli erogatori di bevande alla spina (in deroga all’art. 4 del Regolamento per la convivenza tra le funzioni residenziali e le attività di esercizio pubblico e svago nelle aree private, pubbliche e demaniali), con la precisazione che le strutture eventualmente posizionate dovranno consentire in ogni caso il regolare passaggio dei pedoni sui marciapiedi, ed il transito dei mezzi di soccorso in caso di necessità ed emergenza nel rispetto di quanto previsto dal Codice della Strada

  • D.G. 161/2018 [pdf]
  • Planimetria [pdf]